Da non perdere
Home / Danza

Danza

A Milano #Inscena la rassegna di danza “Pulchra Minima”

foto: A.Macchia

di Redazione #Danza twitter@gaiaitaliacomlo #Milano

 

 

 

Prosegue il 7 e l’8 giugno al Gerolamo, e conclude la stagione, la rassegna PULCHRA MINIMA a cura di Emanuela Tagliavia con il seguente programma:

INERZIA In collaborazione con Eko Dance Project

Coreografia: Paolo Mohovich / Musica: Steve Reich / Costumi: Jorge Gallardo / Interpreti: Nicole Gritti, Ivan Spitale, Federico Tosello (Eko Dance Project – direziona artistica Pompea Santoro)

 

Una donna sola è chiusa nella sua casa accogliente in mezzo alle montagne, fuori nevica. L’Esterno è il baratro, l’ignoto. L’interno la quiete, la sicurezza di una vita senza sorprese e senza rischi.  Ma nella mente della donna, riappare vivida l’immagine di due uomini, la cui presenza ha reso viva, fra momenti di gioia e dolore, quella che una volta era la sua vita.  Lei resiste al pensiero di riaverli con sé, ma dalla loro immagine è irrimediabilmente attratta.

ENTRE TEMPS (estratto)

Compagnia Linea D’Aria

Coreografia: Alex Sander dos Santos, Danila Massara / Musica: Nick Cave & Warren Ellis, EZ3kiel, Stimmhorn, Pantha du Prince, Beethoven / Testi: Danila Massara / Costumi e accessori: Eugenia Piemontese, LaboratoArt / Voce off: Laurent Menu / Fabio Alessandrini / Interpreti: Alex Sander dos Santos, Danila Massara

 

Un viaggio nei meandri della notte. Megafono di emozioni, teatro di sogni e di paure, luogo in cui la magia del buio e del silenzio ci obbliga ad ascoltare dentro di noi. Ma la notte in fondo non è altro che un tempo sospeso, un ponte onirico, il surreale intervallo tra un giorno e l’altro.

 

AVIDA DOLLARS

Compagnia AMR Teatro Danza

Coreografia di Alessio Maria Romano / Luci: Matteo Crespi / Costumi: Silvia Dezulian / produttori esecutivi CASA LUFT / Interprete: Filippo Porro

 

“Io per l’oro ho una passione smisurata poiché seguo la grande tradizione mistica catalana medioevale che voleva trasmutare tutto in oro, vale a dire spiritualizzare e dematerializzare la materia” Salvador Dalì.

Tra bramosia di successo sociale e aspirazione alla verità artistica, dal surrealismo in poi, sta stretta fra questi due estremi l’aspirazione contemporanea dell’artista.

Progetto realizzato con il sostegno di Permutazioni un coworking coreografico a cura di Casa Luft, Zerogrammi, Fondazione Piemonte dal Vivo in collaborazione con Festival Palcoscenico Danza Università degli Studi di Torino.

L’inizio degli spettacoli è fissato per le ore 20.00. Info 0236590120 | 0245388221 | biglietteria@teatrogerolamo.it.

 





 

(1 giugno 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi