Da non perdere
Home / Copertina / “Evoluzioni”, la Rassegna di Danza 2016/2017 del Teatro Stabile del Veneto: il programma

“Evoluzioni”, la Rassegna di Danza 2016/2017 del Teatro Stabile del Veneto: il programma

evoluzioni-2016-2017-00di Gaiaitalia.com

 

 

 

Per la Stagione 2016-2017 il programma del Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale non si limita alla prosa: il viaggio che ha intrapreso tra i tanti territori delle arti sceniche si allarga anche alla danza, con la seconda edizione della rassegna Evoluzioni. Tre distinti cartelloni in abbonamento, suddivisi tra Venezia, Padova e Verona, per tredici serate di grande spettacolo. In scena si alterneranno le principali compagnie italiane del contemporaneo: Aterballetto, Compagnia Junior del Balletto di Toscana e Balletto di Roma. Accanto a loro due autentici protagonisti del panorama internazionale, e veneziano, come Virgilio Sieni e Carolyn Carlson e alcune significative esperienza regionali come la Compagnia Tango Brujo e RBR Dance Company.
Centrale nel programma proposto dallo Stabile il cartellone di Venezia, città da sempre vicina al linguaggio della danza, con un pubblico sensibile e attento, che ama incontrare i grandi protagonisti, ma anche scoprire nuove proposte e approcci originali all’arte coreutica. Sei i titoli in programma, a cominciare da un articolato Trittico coreografico firmato da autori di chiara fama come Giuseppe Spota, Jiri Kylian e Johan Inger, dal titolo “Lego – 14’ 20’’ – Rain Dogs” (11 novembre). Un lavoro capace di esprimere al meglio la versatilità dei danzatori di Aterballetto.
Si prosegue con un solo rigoroso ed intenso come “Isolotto” (15 dicembre), che vede in scena l’ex direttore di Biennale Danza Virgilio Sieni fornire l’ennesima prova di bravura. Una performance imperdibile, arricchita dalle efficaci musiche originali di Eivind Aarset, eseguite dal vivo dall’autore con la chitarra elettrica. Di grande impatto anche l’avvincente riscrittura di “Romeo e Giulietta” (20 gennaio) firmata da Davide Bombana su musiche di Sergej Prokofiev per la Compagnia Junior del Balletto di Toscana. Una nuova lettura del classico dei classici, che trasporta la vicenda dei due giovani amanti da Verona a Sarajevo, terra di aspri conflitti sociali e culturali.
Il secondo trittico in programma è quello proposto dal Balletto di Roma intitolato “Paradox” (17 febbraio). Un concentrato di energia firmato dal coreografo di origini israeliane Itamar Serussi Sahar, danzatore per Batsheva Dance Company e coreografo residente di Scapino Ballet Rotterdam, e da Paolo Mangiola, autore per Royal Ballet e WayneMcGregor/Random Dance.
In rappresentanza della scena regionale arriva la coreografa Laura Pulin, che firma per la Compagnia Tango Brujo “Dolores Hotel” (3 marzo). Sul palco le suadenti atmosfere del tango sapranno catturare lo spettatore, coinvolgendolo in una storia danzata ricca di fascino e di mistero. Chiusura in grande stile per il programma di Venezia, che vede l’atteso ritorno in laguna di Carolyn Carlson, maestra dalla spiccata sensibilità, capace di creare sul palco delle vere e proprie poesie visive. Il trittico proposto “Short Stories” (5 aprile) è una felice sintesi di uno stile coreografico unico, che è entrato a pieno titolo nella storia della danza mondiale.
A partire da gennaio 2017 Evoluzioni si allargherà anche a Padova e Verona, con una programmazione mirata che collega idealmente a Venezia due città dall’altrettanto indiscussa vocazione teatrale, culturale e artistica. Tre città uniche che danno vita ad un potenziale straordinario, non equiparabile con altri territori, in termini di proposta culturale ed artistica.
Al Teatro Verdi di Padova sono in programma tre lavori capaci di reinterpretare l’immaginario classico di titoli quali “Giselle” (27 gennaio), “Cantico dei Cantici” (10 febbraio) e “Romeo e Giulietta” (3 marzo) attraverso le infinite possibilità offerte dalla danza contemporanea. Nuove forme di movimento interpretate da tre eccellenze nazionali come il Balletto di Roma, la Compagnia Virgilio Sieni e la Compagnia Junior del Balletto di Toscana.
Infine al Teatro Nuovo di Verona andranno in scena quattro titoli che spaziano dalla danza fisica e visionaria di RBR Dance Company, presente con la sua più recente creazione dal titolo “Indaco” (29 gennaio), alla danza dal forte tratto contemporaneo proposta dal Balletto di Roma con la produzione “Paradox” (19 febbraio), fino al tango della Compagnia Tango Brujo con il suo “Dolores Hotel” (4 marzo). A completare il programma arriva la riuscitissima rilettura in chiave contemporanea di “Romeo e Giulietta” (23 aprile) proposta dal Balletto Junior di Toscana.
La danza del Teatro Stabile del Veneto è tutto questo, un viaggio in territori inesplorati, per accompagnare il pubblico tra le pieghe di un linguaggio che sa suscitare forti emozioni, quando al posto delle parole a comunicarle sono i corpi fortemente espressivi dei danzatori più dotati.

VENEZIA | TEATRO GOLDONI

11 novembre 2016 | 20.30  Aterballetto  LEGO – 14’20’’ – RAIN DOGS coreografie di Giuseppe Spota, Jiří Kylián, Johan Inger

Un trittico coreografico che esprime al meglio la versatilità dei danzatori di Aterballetto. La serata si apre con Lego di Giuseppe Spota che mette in scena il quotidiano andirivieni cittadino. Fra strade e dedali intricati nascono relazioni casuali o volontarie. Prende invece il titolo dalla sua durata 14’20’’, la coreografia di Jiří Kylián. Al centro del lavoro il tempo, sfuggente e impalpabile, che definisce lo scorrere di ogni esistenza. Nasce infine dalla struggente musica di Tom Waits Rain Dogs di Johan Inger. Una metafora dello smarrimento che congela le nostre energie vitali.

15 dicembre 2016 | 20.30 Compagnia Virgilio Sieni ISOLOTTO ideazione e interpretazione Virgilio Sieni

Che cos’è danzare se non mettersi in cammino, curiosi dei nuovi margini che l’arcipelago del corpo lascia apparire? Isolotto esplora le infinite diramazioni del corpo, quasi a ripercorrere tutte le fasi di crescita dell’uomo, tutti i tratti della vita di ognuno di noi. A partire dalle azioni primarie, la gravità si fa sostanza dello sguardo e compone sul corpo un inedito atlante della danza. Un assolo rigoroso ed intenso, che vede in scena Virgilio Sieni accompagnato dalle musiche originali di Eivind Aarset, eseguita dal vivo dall’autore con la chitarra elettrica.

20 gennaio 2017 | 20.30 Compagnia Junior del Balletto di Toscana ROMEO E GIULIETTA coreografia di Davide Bombana  

La Compagnia Junior del Balletto di Toscana presenta una nuova versione di Romeo e Giulietta firmata da Davide Bombana su musiche di Sergej Prokofiev. Una riscrittura appassionata, teatrale e avvincente, che trasporta la vicenda dei due sfortunati amanti da Verona a Sarajevo, terra di aspri conflitti sociali e culturali. In scena c’è la contrapposizione tra due visioni antitetiche della società, della politica, della religione, che entrano in rotta di collisione, e nella loro follia travolgono ogni sentimento di umanità.

17 febbraio 2017 | 20.30 Balletto di Roma PARADOX (Sycho – Fem – Tefer) coreografie di Itamar Serussi Sahar e Paolo Mangiola  

Protagonisti di questo energico trittico, il coreografo di origine israeliana Itamar Serussi Sahar, danzatore per Batsheva Dance Company e coreografo residente di Scapino Ballet Rotterdam e Paolo Mangiola, autore per Royal Ballet e WayneMcGregor/ Random Dance. Due sguardi diversi per indagare il concetto di genere, tra le consuetudini e i paradossi di una contemporaneità cangiante. Un programma che mette in risalto le abilità tecniche e interpretative espresse dai solisti di una delle più importanti compagnie di danza italiane.

3 marzo 2017 | 20.30 Compagnia Tango Brujo DOLORES HOTEL Tango e altre storie ideazione, regia, coreografia Laura Pulin coreografie di tango Margarita Klurfan e Walter Cardozo  

Le suadenti atmosfere del tango catturano lo spettatore per tutta la coreografia, coinvolgendolo in una storia danzata ricca di fascino e di mistero. In scena prendono vita otto personaggi, protagonisti di una trama dai ritmi perfetti, che si conclude con uno spiazzante colpo di scena finale. Gli ignari clienti intrecciano relazioni a passo di tango, muovendosi lungo il bordo di un abisso. Una riuscita metafora del gran gioco della vita, dal quale è impossibile sottrarsi, neppure quando le pulsioni più oscure prendono il sopravvento.

5 aprile 2017 | 20.30 Carolyn Carlson Company SHORT STORIES (Black over red – Wind Woman – Mandala) coreografia di Carolyn Carlson  

Un trittico che rende omaggio a Carolyn Carlson, autrice di grande sensibilità, capace di creare vera poesia visiva. Black over Red racconta il primo incontro di Carolyn Carlson con l’opera di Mark Rothko, un grande impatto con una pittura che avvolge, che aspira a un’infinita meditazione. Con Wind woman, la Carlson esplora il senso dell’effimero. Il vento che soffia e corre via mostra a volte estrema dolcezza e altre volte una forza terribile. Sara Simeoni, interprete delle sue creazioni da diversi anni, si è messa all’ascolto dei respiri che ci circondano e che emaniamo dal nostro interno. Infine Mandala porta in scena l’energia del cerchio: l’ensō, simbolo sacro nel buddismo Zen. Una danza che affascina con il suo ritmo ipnotico, grazie a Sara Orselli che volteggia come un cuore che batte, che pulsa vita nel corpo.

PADOVA | TEATRO VERDI

27 gennaio 2017 | 20.45 Balletto di Roma GISELLE coreografie di Itamar Serussi Sahar e Chris Haring
 
10 febbraio 2017 | 20.45 Compagnia Virgilio Sieni CANTICO DEI CANTICI coreografia, luci, costumi e spazio Virgilio Sieni
 
3 marzo 2017 | 20.45 Compagnia Junior del Balletto di Toscana ROMEO E GIULIETTA coreografia di Davide Bombana  

VERONA | TEATRO NUOVO

29 gennaio 2017 | 17.00 RBR Dance Company INDACO coreografia Cristina Ledri e Roberto Fagioli  
 
19 febbraio 2017 | 17.00 Balletto di Roma PARADOX (Sycho – Fem – Tefer) coreografie di Itamar Serussi Sahar e Paolo Mangiola  
 
4 marzo 2017 | 21.00 Compagnia Tango Brujo DOLORES HOTEL Tango e altre storie ideazione, regia, coreografia Laura Pulin coreografie di tango Margarita Klurfan e Walter Cardozo

23 aprile 2017 | 17.00 Compagnia Junior del Balletto di Toscana ROMEO E GIULIETTA coreografia di Davide Bombana  
Info biglietti e abbonamenti www.teatrostabileveneto.it.

 

 

 

 

(8 novembre 2016)

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi