Home / Spettacoli / Roma / Roma, Teatro Argot #Inscena “Xenofilia”: 14 e 15 marzo

Roma, Teatro Argot #Inscena “Xenofilia”: 14 e 15 marzo

foto di Lorenzo Ciambrelli

foto di Lorenzo Ciambrelli

di Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A Roma, al Teatro Argot Studio a Trastevere torna in scena il 14 e 15 Marzo 2016 “Xenofilia”, spettacolo semifinalista al Premio Scenario 2015, scritto e interpretato da Lorenzo Guerrieri, con Eleonora Gusmano, la collaborazione tecnica di Edoardo Basile e la regia di Lorenzo Ciambrelli.

“Xenofilia” racconta la storia di un incontro, quello tra una ragazza del tutto “contemporanea”, Margherita, e una creatura alata che la giovane, finita fuori strada in seguito a un incidente stradale, crede essere un alieno venuto dallo Spazio a salvarla. Margherita lo carica in macchina e lo conduce nella sua cameretta per inscenare con lui lo spettacolino che appaghi tutti i suoi sogni e i suoi capricci. La creatura geme, trema, sembra sperduto, scaraventato nel mondo come dal nulla. Margherita con lui può inventarsi un mondo su misura dei propri desideri. Vorrebbe educarlo, disciplinarlo e renderlo spettacolare per il suo pubblico. La creatura osserva Margherita, la decifra e ne impara la lingua.

Nella camera di Margherita, un insieme multiforme di scatole di cartone sono pronte per un trasloco. Le scatole nascondono e svelano, si insinuano dappertutto, si arrampicano l’una sull’altra verso il soffitto, cadendo restano in bilico sfidando la gravità. In questo spazio fermo nel tempo la creatura irrompe come una derivazione involontaria della fantasia di Margherita: è altissimo, ha ali verdi, pelle lattea e viscida, ha un ché di avveniristico, di ridicolo, di solenne e di primordiale. Improvvisamente gli oggetti tra gli scatoloni trasformano la creatura nei ricordi della ragazza. Lo Straniero ha solo bisogno del tempo necessario ad assimilare il linguaggio e la vita della ragazza, per poterle finalmente parlare e svelare così il vero motivo della sua presenza. Un racconto surreale, onirico, grottesco, che attraverso le simbiosi e i conflitti vissuti dai due protagonisti conduce verso l’unico attimo che ha generato l’intero spettacolo, all’istantaneo incontro di Margherita con il Mistero di cui lo Straniero è l’incarnazione.

 

 

 

 

 

XENOFILIA
di e con Lorenzo Guerrieri
regia Lorenzo Ciambrelli
con Eleonora Gusmano
collaborazione tecnica Edoardo Basile

14-15 Marzo 2016
Lunedì e Martedì ore 21.00
Teatro Argot Studio
Via Natale del Grande, 27 – Roma (Trastevere)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(7 marzo 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi