Da non perdere
Home / Copertina / Milano, Teatro dell’Elfo Sala Fassbinder #Inscena “Gyula” fino al 20 marzo
Trilab Hair Shop <b>Prodotti Redken Online.</b> Approfitta Ora - <b>Sconti fino al 50%!</b>

Milano, Teatro dell’Elfo Sala Fassbinder #Inscena “Gyula” fino al 20 marzo

Guyla 00 Teatro dell'Elfodi Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

In un paese lontano, sospeso nel tempo e nello spazio, vive un ragazzo diverso, amorevolmente cresciuto e protetto da mamma Eliza. I personaggi di questa storia, divisi fra personalità pragmatiche, terrigne e caratteri eterei, poetici, conducono una vita semplice.

Complici una serie di prodigiose coincidenze, Gyula, grazie alla sua lacerante purezza e alla sua tenera ingenuità, riuscirà a incidere la grevità della realtà che lo circonda, divenendo l’artefice di un piccolo, grande miracolo che convincerà tutti che è possibile librarsi in alto e credere che esista sempre un’altra possibilità.

“C’è qualcosa nella musica che mi ricorda l’amore. La sua capacità di aggirare la mia sfera cosciente le permette di far emergere delle parti di me profonde e sconosciute soprattutto, delle parti dell’io talmente pure da essere spudorate.  Ecco, credo che la spudoratezza sia la prima caratteristica dell’amore, come la verità. Di entrambe le cose io ho estrema paura, eppure so che entrambe (non so come, non saprei spiegare in che modo) sono intimamente legate al testo messo in scena. Gyula richiama la struttura narrativa di una favola, una sorta di grammatica infantile che trova il suo culmine in un lieto fine nato quasi involontariamente. Nella scrittura sono stato guidato dalla sola volontà di scrivere belle parti, ruoli gustosi, croccanti da recitare per attori di cui conoscevo già le caratteristiche e con cui desideravo lavorare”, dalla presentazione dell’autore Fulvio Pepe.

 

 

 

 

 

 

GYULA
una piccola storia d’amore
scritto e diretto da Fulvio Pepe
spazio scenico Mario Fontanini
realizzazione costumi Simone Jael Hofer, Chiara Teggi
con Ilaria Falini, Orietta Notari, Gianluca Gobbi, Enzo Paci, Alberto Astorri, Nanni Tormen, Ivan Zerbinati, Alessia Bellotto, Pietro Bontempo, Laura Cleri, Massimiliano Sbarsi
luci Pasquale Mari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(4 marzo 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi