Home / Copertina / E fu così che Dante sposò Caronte #Vistipervoi è l’esilarante “Divina Commedia” di Alessandro Fullin

E fu così che Dante sposò Caronte #Vistipervoi è l’esilarante “Divina Commedia” di Alessandro Fullin

di E.T.    twitter@iiiiiTiiiii

 

 

 

 

 

 

Parterre de roi, o quasi, il 21 gennaio scorso alla Sala Umberto di Roma per la penultima replica della “Divina Commedia” nella versione esilarante di Alessandro Fullin, geniale regina della comicità surreale che stravolge l’opera dantesca e la trasforma in uno spettacolo divertentissimo. Le citazioni dalla Commedia evidentemente ci sono, così come ci sono i riferimenti storici e colti ed anche l’inevitabile tributo da pagare al genio di Paolo Poli che aleggia qua e là sul palcoscenico (continuando a ridere come un matto). Bravi sono gli attori, bravo l’autore e regista che riesce a stupire con gag demenziali come l’apparizione improvvisa e volutamente ingiustificata dal punto di vista drammaturgico di Dart Feder e Yoda con Fullin che se la prende con il regista (lo stesso Fullin) “al quale vorrei dire due paroline”. Tutto lo spettacolo è pervaso da un ferocissimo spirito caustico con frequenti incursioni nelle “borsette delle mamme dei gay” e se la prende anche con Ratzinger che nel 2009 ha abolito il purgatorio “vanificando” la parte centrale di un’opera letteraria che ha fatto la storia della lingua italiana e della letteratura mondiale. Lo Spettacolo si chiude con l’inevitabile matrimonio tra Dante e Caronte. Gli attori sono in linea con l’attrice principale (Fullin) e reggono il gioco imposto dalla sua brillantissima stella. La battuta da ricordare? Tutte, ma soprattutto quella che segue:

  • Chi siete voi?
  • Siamo i sodomiti!!!
  • Finalmente a casa!

Uno spettacolo imperdibile che vi auguriamo di vivere con lo stesso spirito leggero e godereccio con il quale lo vivono gli interpreti.

 

(23 gennaio 2017)

 




 

 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi