Da non perdere
Home / Copertina / A Venezia ha preso il via “Goldoni Metropolitano”

A Venezia ha preso il via “Goldoni Metropolitano”

di Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

Ha preso avvio nei giorni scorsi il progetto GOLDONI METROPOLITANO, promosso dal Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale in collaborazione con il Comune di Venezia e la Fondazione Musei Civici di Venezia e curato da Mattia Berto. Mettendo in rete i diversi luoghi teatrali della città d’acqua e della terraferma, il progetto intende provare ad usare lo sguardo di Goldoni per parlare del nostro tempo, dei protagonisti e dei luoghi che oggi vivono questa Vene­zia contemporanea: le città mutano, cambia il nostro modo di abitarle, di scriverne e di portarle in scena. Venezia si trasforma e diventa sempre più città metropolitana. Come sarebbero state le commedie di Goldoni se le avesse scritte negli anni ‘60? Chi sarebbero stati I Rusteghi negli anni ‘70? Cos’è Il Campiello oggi? La piazza di un centro commerciale? Chi è La Locandiera del 2016?

Per cercare di dare risposta a queste domande, il progetto prevede due laboratori teatrali Goldoni Hit parade anni ‘80 al Teatro Momo di Mestre e Goldoni Hit parade anni ‘60 al Teatro Goldoni di Venezia. I laboratori hanno come oggetto i testi e la figura di Carlo Goldoni, immaginandolo vivere nelle epoche che hanno costruito gli anni che stiamo vivendo oggi. Al Teatro Goldoni, dopo un periodo di lavoro nei due teatri coinvolti, debutterà un allestimento originale dal titolo Follow Carlo Goldoni! per la regia di Mattia Berto. Qui la figura del drammaturgo sarà contestualizzata nei nostri giorni, in un’epoca in cui la carta e il pennino sono stati sostituiti dal computer e dagli smartphone.

I partecipanti ai laboratori -per i quali sono aperte le iscrizioni – avranno anche la possibilità di assistere agli spettacoli goldoniani in cartellone al Teatro Toniolo di Mestre (La bottega del caffè, regia di Maurizio Scaparro), al Teatro Goldoni (Le donne gelose e Arlecchino, il Servitore di due padroni, regia di Giorgio Sangati), ed al Museo Casa Goldoni (Me Anzoleto, drammaturgia originale di Marco Gnaccolini e regia di Mattia Berto) e di partecipare ad una serie di incontri con i registi e gli attori.

 

 

 

GOLDONI METROPOLITANO

programma dei laboratori

 

Laboratorio Hit parade Goldoni anni ‘60

al Teatro Goldoni di Venezia

11, 18, 25 gennaio; 1, 8, 15, 22 febbraio; 1, 15 marzo; 5, 12, 19, 26 aprile

dalle ore 17.30 alle 19.30.

Prova generale 3 maggio 2017

Laboratorio Hit parade Goldoni anni ‘80

al Teatro Momo di Mestre

1, 15 dicembre; 12, 19, 26 gennaio; 9, 16, 23 febbraio; 9, 16, 30 marzo; 6, 20, 27 aprile

dalle ore 20.00 alle 22.00.

Prova generale 4 maggio 2017

 

Presentazione studio finale

FOLLOW CARLO GOLDONI!

7 maggio 2017, ore 17.00

Teatro Goldoni, Venezia

 

I laboratori sono aperti a un massimo di 20 partecipanti di età compresa dai 18 ai 90 anni e si articolano in 15 incontri della durata di due ore con prove e restituzione finale. Quota di iscrizione € 200,00 (inclusiva dei biglietti per gli spettacoli).

 

 

(8 dicembre 2016)

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi