Da non perdere
Home / Altre Città / Teatro Biblioteca Quarticciolo in Roma #Inscena il 14 gennaio “Queen factory”

Teatro Biblioteca Quarticciolo in Roma #Inscena il 14 gennaio “Queen factory”

foto: Marco Portanova

di Gaiaitalia.com #Teatro twitter@gaiaitaliacom #Roma

 

 

Parte il 14 Gennaio alle ore 21.00 al Teatro Biblioteca Quarticciolo, la nuova avventura en travestì a cadenza mensile dal titolo Queen Factory – Revolution Edition, il contest travestito da spettacolo, diretto artisticamente da Morgana (al secolo Francesco Maggi) per la regia di Roberto Saura, che proseguirà l’11 Febbraio, il 4 Marzo e il 15 Aprile. A metà tra il talent show e la sua essenza di varietà, Queen Factory è un colorato divertissement con regole ferree ed estremamente precise, che metteranno a dura prova le giovani concorrenti che lotteranno per la corona di Regina.

In gara per il titolo troviamo le drag e aspiranti regine Cristina Prenestina, Renèe Coppedé, Mama Kenya, Enderly Solis, Naya Babalòn, Elektra, Le Riche, Heaven&Hell, esaminate dalla sapiente Giuria d’Eccezione, capeggiata dal direttore della storica serata Muccassassina, Diego Longobardi, seguito dalla drag Era Splendòr e dai P.R. Vic&Frank. Con i giurati sarà presente anche Berta Bertè, special guest della serata, insieme alla poliedrica Fuxia, noto volto della notte prestato al cinema.

“Lo show, altri non è che una vera e propria operazione di recupero per una tipologia di spettacolo che deve ritrovare la sua casa”, afferma Morgana, infatti il travestitismo affonda le sue radici nell’avanspettacolo, nei concetti base e nella forma stessa del teatro. Vera e propria mission della coppia artistica Morgana-Saura infatti, è quella di portare le Drag Queen su palcoscenici che spettano loro di diritto, ed evitare che le figure en travestì, siano relegate esclusivamente al mondo della notte. In quest’ottica di ricerca allo spazio alternativo, nasce anche la collaborazione con il parco Cinecittà World, dove il luminoso carrozzone farà tappa i prossimi 27 Maggio e 24 Giugno, per le fasi semifinali e finali.

L’ironia e la giusta dose d’irriverenza che a delle drag queen non possono mancare, unite al minuzioso lavoro tecnico del light design Federico Luciano e alle coreografie di Isabel Galloni, saranno la chiave per fruire al pubblico del Teatro Biblioteca Quarticciolo un orizzonte ricco di colori, che mostrerà un mondo nuovo dove a regnare sarà soltanto una regina tra le regine.





(5 gennaio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi