Home / Spettacoli / A Padova dal 16 al 20 novembre #Inscena “Mar del Plata, Gli “angeli del rugby” che sfidarono il regime argentino2

A Padova dal 16 al 20 novembre #Inscena “Mar del Plata, Gli “angeli del rugby” che sfidarono il regime argentino2

foto: Federico Riva

foto: Federico Riva

di Gaiaitalia.com

 

 

 

Mercoledì 16 novembre alle ore 20.45 la Stagione di Prosa 2016-2017 del Teatro Verdi di Padova prosegue con Mar del Plata. Gli “angeli del rugby” che sfidarono il regime argentino, l’appassionante testo teatrale di Claudio Fava che racconta una storia di resistenza, quella (vera) della squadra argentina La Plata Rugby, decimata dalla dittatura dei colonnelli eppure in in campo fino alla fine del campionato. Mar del Plata, Vincitore del Premio Persefone 2016 come “miglior spettacolo di autore contemporaneo”, diretto da Giuseppe Marini e interpretato da Claudio Casadio, Giovanni Anzaldo, Fabio Bussotti, Andrea Paolotti e Tito Vittori con Edoardo Frullini, Fiorenzo Lo Presti, Giorgia Palmucci, Alessandro Patregnani e Guglielmo Poggi, è prodotto da Società per Attori e Accademia Perduta e resterà in scena fino a domenica 20 novembre.

Giovedì 17 novembre alle ore 17.00 gli interpreti incontreranno il pubblico.

Mar del Plata è anche il titolo del libro, sempre di Fava, nel quale Raul Barandiaran, unico sopravvissuto, racconta per la prima volta la storia della squadra La Plata Rugby, un gruppo di ragazzi che alla fine degli anni ’70, nell’Argentina della dittatura dei colonnelli, venne decimato dalla ferocia dei militari di Videla ma che rimase in campo a giocare fino alla fine del campionato. Barandiaran, ancora oggi è il testimone vivente della squadra che decise di correre contro la violenza e l’oppressione, tenendo stretta al petto la palla ovale, a perenne testimonianza di questo nobile sport nel quale “una volta sceso in campo non puoi fuggire o nasconderti, devi batterti con coraggio, lealtà e altruismo”.

 

 

 

(13 novembre 2016)

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi