Da non perdere
Home / Spettacoli / Roma / “Troppu trafficu ppi nenti” dal 22 giugno a Roma #Inscena Andrea Camilleri diretto da Giuseppe Dipasquale

“Troppu trafficu ppi nenti” dal 22 giugno a Roma #Inscena Andrea Camilleri diretto da Giuseppe Dipasquale

di Gaiaitalia.com

 

 

 

 

“Mi sono sempre definito un contastorie e non un cantastorie, che non racconta le storie a se stesso, ma ad un pubblico il più vasto possibile, che lo sta a sentire con attenzione e partecipazione, per poi levare la coppola e passare in mezzo alla gente. Anche le mie storie sono destinate alla gente, certamente non a una ristretta cerchia di amici”. Con queste parole lo scrittore siciliano Andrea Camilleri, il “papà” del commissario Montalbano, commenta il successo del tour teatrale “Il Casellante”, portato in scena dal regista Giuseppe Dipasquale. Lo spettacolo, che si è concluso al Teatro Sistina di Roma, è riuscito a portare sul palco il ritratto di una Sicilia arcaica e moderna, tragica e comica, sospesa tra mito e storia e spaccata tra contraddizioni e paradossi.

Ora Camilleri, attivissimo nonostante i suoi 90 anni, torna in teatro con un testo-rivisitazione in lingua siciliana del testo shakespeariano “Molto rumore per nulla” che in camillerese diventa “Troppu trafficu ppi nenti” che sarà in scena a Roma dal 22 giugno per la regia di Dipasquale. Il testo è stato scritto a quattro mani da Camilleri con Giuseppe Dipasquale ed andrà in scena al Globe Silvano Toti.

 

 

 

(6 giugno 2017)




 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata


 

 

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi