Home / Copertina / Short Theatre 11, dall’8 settembre l’attesissima nuova edizione

Short Theatre 11, dall’8 settembre l’attesissima nuova edizione

Short Theatre 11 - 2016di Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

Short Theatre, da undici anni è un luogo e un tempo in cui si ricompone una comunità di artisti, pubblico e operatori. Una comunità alla ricerca della giusta distanza tra sguardo e creazione. Short Theatre è una lente con cui osservare il paesaggio dello spettacolo dal vivo italiano e internazionale, ma anche un’occasione di dialogo intorno all’attuale condizione della performance, alle sue forme e ai suoi sensi, alle sue prospettive. Short Theatre è insieme il villaggio, il suo abitante, e lo straniero in visita.

Così gli amici di Short Theatre sulla loro pagina web che prendiamo in prestito per anticiparvi l’11a edizione di un festival che molto amiamo.

Un’occasione, anche questa edizione 2016, che ha i connotati precisi del luogo che la rilancia, un luogo in cui la comunità dello spettacolo dal vivo ritorna a casa per pochi giorni all’anno. Può un villaggio tornare a casa? Può una comunità farsi abitare?
Ecco KEEP THE VILLAGE ALIVE. Una voglia di resistenza e di difesa, ma anche di indagine, di scoperta, di abbandono vitale a quello che non possiamo non fare – prenderci cura dei nostri desideri e delle nostre possibilità. E sono questi desideri e queste possibilità che ospitiamo negli spazi di MACRO LA PELANDA, e non solo, dal 7 al 18 settembre 2016.
Spettacoli, incontri e conversazioni, percorsi di formazione e di visione, djset, concerti, installazioni: queste le vie che si possono percorrere in questo villaggio. Impossibile mapparne l’intero territorio, troppo vario, così preziosamente articolato, dislocato, sgrammaticato nella sua urbanistica umana.
Ci sono però aree che sono come coagulazioni di senso improvviso: la performance come laboratorio politico di riflessione sulle forme della rappresentanza e della condivisione di pensieri e intenzioni; la ricerca di una lingua, di una scrittura che sappia farsi voce teatrale, restando preziosa nella sua partitura compositiva; le derive che s’incrociano, come le correnti di un fiume nel centro città, e così forme espressive che si mischiano, non perdendo la loro profonda identità; e ancora il continuo perdersi e darsi appuntamento, e rincorrersi, dello spettacolo e dello spettatore, in un gioco di ruolo che invade ogni angolo del villaggio.
Short Theatre non ha mura o altezze da cui difendersi, e quest’anno si fa invadere dalla moltitudine di artisti e progetti, affermati ed emergenti, molti per la prima volta in Italia. La relazione con il panorama artistico europeo è sempre più incisiva, grazie al consolidamento e all’inaugurazione di rapporti con strutture, istituzioni artistiche e istituti di cultura di diversi paesi, e grazie alla presenza sempre più definitiva di Short Theatre in numerosi network europei, dedicati al sostegno e alla circuitazione di giovani artisti internazionali. Un posizionamento strategico, ma anche, in qualche modo, ideologico – con un pensiero a una più vera idea di mobilità, di rischio e insieme di costruzione condivisa, di considerazione dei confini come segni da curare, da rigiocare e non da subire.

Gaiaitalia.com seguirà, come da qualche anno a questa parte, anche questa edizione 2016 e vi propone di seguito, il programma della manifestazione ricordandovi che ogni ulteriore informazione può essere trovata qui.

 

 

PROGRAMMA

 

• Dall’8 al 17 settembre 2016

venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale

SPAZIO ESTERNO
LUIGI COPPOLA / CHRISTOPHE MEIERHANS (IT/BE)
Fondo speculativo di provvidenza
progetto artistico che genera e realizza una pratica politica collettiva attraverso l’uso del capitale monetario

ATELIER | 40′ | 19.00
MUTA IMAGO (IT)
Antologia di S
installazione

ZONA ESTERNA | dalle 18 alle 24
OSSIURI (IT)
God is a dj
dispositivo musicale e partecipativo

ZONA ESTERNA
WOW (IT)
Bad Peace
Prendendo le mosse dal ‘bed-in’ di Yoko Ono e John Lennon, si pone un letto nell’area comune del festival. A partire da questo cortocircuito, un oggetto intimo in una scena pubblica, si costruisce una situazione aperta, da cui si mettono in scena una radio, una serie di concerti, interviste di coppia, proiezioni video. L’audio in particolare sarà costantemente accessibile e potenzialmente registrabile. In alcuni momenti sarà in diretta. Formerà un insieme di trasmissioni che diventeranno la Radio del Festival.

ATELIER | dalle 18 alle 24
DISCOTECA PESCHERIA (IT)
Luogo dedicato alla ricerca, all’ascolto e alla consultazione della collezione di vinili di Pescheria, a cura del dj e producer Hugo Sanchez.

 

• Dall’8 all’11 settembre 2016

venue: Teatro India

21.00 | domenica: ore 19.00 | CÉSAR BRIE (AR)/ ROBERTO SCARPETTI (IT) Prima della bomba | teatro – prima assoluta

 

• Dal 13 al 17 settembre 2016

venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale

GALLERIA
OHT (IT)
Squares do not (normally) appear in nature
Installazione | 45’

Mercoledì 7 settembre 2016

• venue: secret location

19.30 | STRASSE HM/House music | progetto musicale partecipato | 1h | max 50 spettatori | ingresso libero con prenotazione obbligatoria all’indirizzo promozione@shorttheatre.org | l’indirizzo verrà dato al momento della conferma della prenotazione

• venue: Palazzo Venezia

21.00 | ERMANNA MONTANARI / LUIGI CECCARELLI / DANIELE ROCCATO(IT) | Luṣ – concerto spettacolo |  teatro/musica | 50’ | GIARDINO RITROVATO

 

Giovedì 8 settembre 2016

• venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale

19.00 | ERMANNA MONTANARI / LUIGI CECCARELLI / DANIELE ROCCATO (IT) Luṣ – concerto spettacolo | teatro/musica | 50’ | SALA 1

20.15 | EL CONDE DE TORREFIEL (ES) La posibilidad que desaparece frente al paisaje | teatro | 1h 15’ | SALA 2 – spettacolo in italiano

21.45 | FROSINI / TIMPANO (IT) Carne | teatro | 1h | STUDIO 1

22.00 e 23.00 | MP5 / TEHO TEARDO (IT) Phantasmagorica | performance audio/video | 25’ | STUDIO 2 – nell’ambito di SOURCE – prima assoluta

23.30 | STRASSE Exil#12/TIAMO | djset | ZONA ESTERNA – ingresso libero

 

Venerdì 9 settembre 2016

• venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale

18.00 >20.00 | FERNANDO RUBIO (AR) Everything by my side | teatro | una replica per 7 spettatoti ogni 15’ | SPAZIO ESTERNA – performance in italiano – prenotazione obbligatoria a promozione@shorttheatre.org – prima nazionale

18.30 | INDUSTRIA INDIPENDENTE (IT) Lullaby | mise en espace | 1h10’ | STUDIO 2 – prima presentazione italiana del testo – nell’ambito di Fabulamundi. Playwriting Europe e di Dérive

20.00 | MARCO DA SILVA FERREIRA (PT) Hu(r)mano | danza | 50’ | SALA 2 – nell’ambito di IYMA – International Young Makers in Action – prima nazionale

21.00 | TG STAN (BE) Trahisons di Harold Pinter | teatro | 1h30’ | SALA 1 | spettacolo in francese con sopratitoli in italiano – prima nazionale

22.30 | Che lingua parla il villaggio? Conversazione a cura di Graziano Graziani con Fabrizio Arcuri, Michele Di Stefano, Ivana Müller e tg STAN
Incontro | 1h | ATELIER – ingresso libero

22.45 | ERWAN KERAVEC / MICKAËL PHELIPPEAU (FR) Membre Fantôme | danza/musica | 25’ | STUDIO 1 – nell’ambito di SOURCE – prima nazionale

00.30 | DOPOFESTIVAL BALSAMO DI SCIMMIA | party | ZONA ESTERNA

Sabato 10 settembre 2016

• venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale

18.00 >20.00 | FERNANDO RUBIO (AR)  Everything by my side | teatro | una replica per 7 spettatori ogni 15’ | SPAZIO ESTERNO – performance in italiano – prenotazione obbligatoria a promozione@shorttheatre.org – prima nazionale

18.30 | ALESSANDRA DI LERNIA (IT) | Attraverso un inverno | mise en espace | 1h20’ | STUDIO 1 – nell’ambito di Fabulamundi. Playwriting Europe – prima presentazione italiana del testo

20.00 | TG STAN (BE) Trahisons di Harold Pinter | teatro | 1h30’ | SALA 1 – spettacolo in francese con sopratitoli in italiano – prima nazionale

20.30 | Presentazione pubblica del Fondo Speculativo di Provvidenza di Luigi Coppola e Christophe Meirhans
1h | ZONA ESTERNA – ingresso libero

21.45 | IVANA MÜLLER (HR/FR) Edges | performance | 1h | SALA 2 – nell’ambito di TransArte
spettacolo in inglese con sopratitoli in italiano – prima nazionale

23.00 | MARCO D’AGOSTIN (IT) Everything is ok | danza | 35’ | STUDIO 2 – nell’ambito di IYMA – International Young Makers in Action

00.30 | DOPOFESTIVAL  SPRING ATTITUDE WAVES special guest: YAKAMOTO KOTZUGA | party ZONA ESTERNA

Domenica 11 settembre 2016

• venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale
17.30 e 19.00 | IVANA MÜLLER (HR/FR) Partituur | performance partecipativa per l’infanzia dai 7 anni in sù | 40’ | STUDIO 1 – nell’ambito di TransArte – performance in italiano

18.00 > 20.00 | FERNANDO RUBIO (AR) Everything by my side | teatro | una replica per 7 spettatori ogni 15’ | SPAZIO ESTERNO – performance in italiano – prenotazione obbligatoria a promozione@shorttheatre.org – prima nazionale

19.30 | OSCAR DE SUMMA (IT) Stasera sono in vena | teatro | 1h05’ | SALA 2

21.00 | RADOUAN MRIZIGA (MA/BE) 3600 | danza | 1h | GALLERIA – nell’ambito di IYMA – International Young Makers in Action – prima nazionale

22.15 | FABRIZIO FAVALE (IT) Waterfalls | danza | 26’ | SALA 1 – prima assoluta

18.00 > 02.30 | TROPICANTESIMO | Spazio di azione sonora | ZONA ESTERNA – ingresso libero

Lunedì 12 settembre 2016

• venue: Teatro India

19.00 | CHRISTIANE JATAHY (BR) / ÉCOLE DES MAÎTRES Cut, frame and border | teatro | 1h 30’ | SALA B – ingresso libero con prenotazione obbligatoria – prima nazionale

• venue: Secret location

21.00 | ALEX CECCHETTI (FR/IT) Tamam Shud | performance | 2h – prenotazione obbligatoria a promozione@shorttheatre.org – nell’ambito di TransArte – prima nazionale – il luogo verrà comunicato al momento della prenotazione

 

• venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale

21.00 | SHU AIELLO / CATHERINE CATELLA (FR) Un paese di Calabria | film | 1h 30’ | ZONA ESTERNA – in lingua originale con sottotitoli in italiano
la proiezione sarà preceduta da un’incontro con le registe

Martedì 13 settembre 2016

• venue: Secret Location

21.oo | ALEX CECCHETTI (FR/IT) Tamam Shud | performance | 2h | prenotazione obbligatoria a promozione@shorttheatre.org– nell’ambito di TransArte – prima nazionale
il luogo verrà comunicato al momento della prenotazione

• venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale

18.30 > 23.00 | FIBRE PARALLELE / LICIA LANERA (IT) Licia legge le fiabe | teatro | 15’ | STUDIO 1 | una replica per 14 spettatori ogni 30′ – prenotazione obbligatoria a promozione@shorttheatre.org – prima assoluta

19.00 | PAOLA ROTA (IT) Lingua madre Mameloschn di SASHA MARIANNA SALZAMNN (DE) | teatro | 1h 20’ | STUDIO 2 – nell’ambito di Fabulamundi. Playwriting Europe – prima assoluta

20.45 | VIRGILIO SIENI (IT) PINOCCHIO_leggermente diverso | danza | 1h | SALA 2

22.00 | DAVIDE CARNEVALI / FABRIZIO MARTORELLI (IT) Peppa™ prende coscienza di essere un suino / Educazione transiberiana #1 | mise en espace | 20’ | SALA 1 – nell’ambito di Fabulamundi. Playwriting Europe

22.30 | WOW (IT) + special guest Alchemical Wedding
live set | ZONA ESTERNA

Mercoledì 14 settembre 2016

• venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale

19.00 | AMENDOLA / MALORNI (IT) Nessuno può tenere Baby in un angolo | teatro | 1h 30’ | STUDIO 1 – prima assoluta – nell’ambito di DÉRIVE

19.30 | Che lingua parla il villaggio? Conversazione a cura di Graziano Graziani con Sonia Chiambretto, Angeliki Darlasi, Alessandra di Lernia, Lorenzo Garozzo, Stefano Ivanov, Martina Ruggieri, Sasha Marianna Salzmann, Roberto Scarpetti, Erika Z. Galli, Nizar Zuabi
Incontro | 1h | ATELIER – ingresso libero

20.45 | MUTA IMAGO (IT) Polices! di SONIA CHIAMBRETTO (FR) | teatro | 55’ | STUDIO 2 – nell’ambito di Fabulamundi. Playwriting Europe – prima assoluta

21.00 | MIZAR ZUABI (PS) / ANGELIKI DARLASI (GR) / ROBERTO SCARPETTI (IT) / STEFANO IVANOV (BG) HARBOUR40
Reading | 40′ | STUDIO 1 – prima presentazione italiana del testo – ingresso libero

22.00 | BLUEMOTION (IT) Caffettiera Blu di Caryl Churchill | teatro | 55’ | SALA 1

23.00 | MOKADELIC (IT)  T (kinetic art remix) | musica/sonorizzazione live | ZONA ESTERNA

 

Giovedì 15 settembre 2016

• venue: Villa Medici

16.30 e 18.00 | IVANA MÜLLER (HR/FR) Partituur | performance partecipativa per l’infanzia dai 7 anni in sù | 40’ – performance in italiano – nell’ambito di TransArte
ingresso libero con prenotazione obbligatoria all’indirizzo promozione@shorttheatre.org

19.00 e 19.45 | MK (IT) Venerdì (les autres) | danza | 25’  – site specific per Villa Medici
ingresso libero con prenotazione obbligatoria all’indirizzo promozione@shorttheatre.org

venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale

18.30 | MILO RAU (CH) Five Easy Pieces | teatro | 1h 40’ | SALA 2 – spettacolo in fiammingo con sopratitoli in italiano – prima nazionale

20.30 e 23.00 | LUCA BRINCHI E DANIELE SPANÒ (IT) Aminta | installazione performativa | 25’ | SALA 1 – prima assoluta

21.15 | OHT (IT) Autoritratto con due amici | teatro | 55’ | STUDIO 1

22.30 | MUTA IMAGO (IT) Polices! di SONIA CHIAMBRETTO (FR) | teatro | 55’ | STUDIO 2 – nell’ambito di Fabulamundi. Playwriting Europe – prima assoluta

23.30 | ANDREA PESCE (IT) FishEye | Concerto | ZONA ESTERNA

 

Venerdì 16 settembre 2016

• venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale

18.30 | ANAGOOR (IT) L’ITALIANO è LADRO di Pier Paolo Pasolini
UNA TRANSIZIONE IMPERFETTA

teatro | 1h 25’ | STUDIO 2

20.15 | TIAGO RODRIGUES (PT) By Heart | teatro | 1h 15’ | SALA 2 – spettacolo in inglese con sopratitoli in italiano – prima nazionale

21.45 | ACCADEMIA DEGLI ARTEFATTI (IT) Io, Fiordipisello di Tim Crouch | teatro | 1h 10’ | STUDIO 1

23.00 | MK (IT) Hey | danza | 40’ | SALA 1

23.30 | LA BATTERIA (IT) Tossico Amore | concerto | ZONA ESTERNA

00.30 | DOPOFESTIVAL LSWHR | partyZONA ESTERNA

 

Sabato 17 settembre 2016

• venue: La Pelanda. Centro di produzione culturale

18.30 | ACCADEMIA DEGLI ARTEFATTI (IT) I, Banquo di Tim Crouch | teatro | 1h 10’ | STUDIO 1

20.00 | TIAGO RODRIGUES (PT) By Heart | teatro | 1h 15’ | SALA 2 – spettacolo in inglese con sovratitoli in italiano – prima nazionale

20.30 | HABILLÉ D’EAU (IT) Euforia | danza | 30’ | SALA 1 – prima sezione

21.30 | MICHELE RIZZO (IT) HIGHER | danza | 45’ | STUDIO 2 – nell’ambito di IYMA – International Young Makers in Action

22.15 | LUIGI COPPOLA / CHRISTOPHE MEIERHANS (IT/BE) Fondo speculativo di provvidenza – Assemblea | 2h | SALA 2 – ingresso 1 €

Ore 00.30
DOPOFESTIVAL AMIGDALA | party | ZONA ESTERNA

 

Domenica 18 settembre 2016

• venue: Biblioteca Vallicelliana

17.00 | TEATRO VALDOCA / MARIANGELA GUALTIERI (IT) Bello mondo | teatro | 50’| SALONE BORROMINIANO

 

Per saperne di più: info@shorttheatre.org.

 

 

 

 

(26 agosto 2016)

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi