Home / Copertina / Chiuso Nops Festival: vince il Premio Gaiaitalia.com il bellissimo “I won’t eat”

Chiuso Nops Festival: vince il Premio Gaiaitalia.com il bellissimo “I won’t eat”

Nops Logodi Gaiaitalia.com

 

 

 

 

 

 

 

 

Si è chiuso il 22 maggio scorso NopS Festival, la bella manifestazione romana di Nogu Teatro che nello spazio di via G. Rappini presenta in due differenti occasioni annuali, una kermesse di settaocli teatrali che vengono votati e dai quali escono gli spettacoli vincitori. Si tratta di una manifestazione che dovrebbe avere cloni di qua e di là per l’Italia perché scopre gioielli che altrimenti non verrebbero visti donando loro una visibilità che altrimenti non avrebbero, con un amore per il Teatro che ritengono siamo rimasti in pochi a poter vantare di sentire.

Belle serate. Divertenti. Un paio di testi interessanti, insieme ad uno decisamente orribile. Le consuete performance di alto livello dei giovani attori di Nogu Teatro che, abbiamo detto in altre sedi e scritto in altri momenti, hanno il pregio di salvare qualsiasi testo venga loro chiesto di interpetare. Merito di Ilaria Mannocchio e Cristiano Vaccaro, anime di Nogu Teatro, e della loro capacità di circondarsi di persone di talento, essenziale per coloro che non scambiano il teatro per un orticello privato sul quale esercitare potere.

Miglior spettacolo è “Non mi vestivano mai di rosa”, sul quale Alessandro Paesano vi renderà edotti nei prossimi giorni. Miglior attrice è Andreaceleste Pica per lo spettacolo “T.S.O. la Fine Davanti”, un magnifico studio che potrebbe avere un grande fututo. Premio Gaiaitalia.com allo spettacolo di Elisa Denti “I Won’t Eat” (nella foto) che vince anche il premio al miglior testo e del quale vi parliamo diffusamente.

Elisa Denti I Won't EatAppuntamento a dicembre 2016. Noi ci saremo. Speriamo anche voi.

In chiusura un omaggio ai giovani e bravissimi attori di Nogu Teatro, ricordandoli uno per uno a partite da Antonietta D’Angelo, Chiara Acaccia, Stefania Capece Iachini, Valerio Riondino, Aleksandros Memetaj.

Teneteli d’occhio.

 

 

 

 

 

 

 

 

(23 maggio 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi