Da non perdere
Home / Prima Teatro / Nops Festival, “Toccata e fuga per Coniglio Solo” #Vistipervoi

Nops Festival, “Toccata e fuga per Coniglio Solo” #Vistipervoi

Andrea Dellai 00di E.T.    twitter@iiiiiTiiiii

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A Nogu Teatro hanno un bruttissimo vizio, è quello di salvare con il loro eccellente lavoro attoriale qualsiasi testo gli venga sottoposto, che è ciò che fanno i veri professionisti del Teatro. Nops Festival ha un altra pessima abitudine, che è quella di valorizzare al 120% i lavori che vengono sottoposti, quindi scelti e poi messi in scena. Anche questo fanno i veri professionisti del Teatro.

“Toccata e fuga per Coniglio solo” di Andrea Dellai (nella foto) è il testo che questo inutile quotidiano ha scelto nell’edizione 2015 del Nops Festival per il Premio Gaiaitalia.com, un testo sulla difficoltà di staccarsi da sé e di creare un’interazione positiva con l’ambiente e con quanto ci circonda. Volgarizziamo, ché ci piace: un testo sull’incapacità di crescere, diventare indipendenti, assumersi responsabilità. Risparmiando ciò che potrebbe venire detto sul rapporto madre-figlio che non abbiamo voglia di indagare, dato che ci sono edipici che lo farebbero meglio di noi, preferiamo soffermarci sul testo molto ben scritto di Andrea Dallai che tuttavia, nella sua completezza (limite che non si percepiva nella versione “ridotta” da noi vista nel dicembre 2015), pecca di un eccessivo ego-riferirsi a discapito della comunicazione autore-pubblico ed attore-attore, che – soprattutto nell’ultima parte dello spettacolo – costitruisce un muro tra i due personaggi in scena (la straordinaria Fata Madrina di Ilaria Manocchio e l’adulto-adolescente-immaturo del sempre assai bravo Aleksandros Memetaj) ed impedisce una fluida comunicazione emotiva tra gli attori. A parte questo limite il testo è gradevolissimo, alcune battute sono fulminanti, è colto al punto giusto e vive di un eccellente ritmo.

Così si è aperta il 7 maggio scorso l’edizione 2016 di Nops Festival la bella manifestazione di Nogu Teatro che si tiene annualmente a Roma e della quale i nostro quotidiano è dall’inizio orgoglioso partner, che si concluderà il 22 maggio prossimo la cui presentazione e programma completo potete leggere qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(9 maggio 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi