Da non perdere
Home / Copertina / Teatro dell’Elfo, Milano #Inscena “Il Giardino dei Ciliegi”, Sala Bausch: 3/22 maggio

Teatro dell’Elfo, Milano #Inscena “Il Giardino dei Ciliegi”, Sala Bausch: 3/22 maggio

Teatro dell'Elfo - Giardino dei Ciliegidi Gaiaitalia.com

 

 

 

 

Dodici attori, sotto l’attenta direzione di Ferdinando Bruni, mettono in gioco la coralità, la sensibilità e la maturità di un gruppo e delle sue singole personalità, nell’allestimento di una commedia rarefatta, buffa e disperata che ha per protagonista il tempo e il suo trascorrere nella vita degli individui e del mondo. Uno spettacolo del 2006 che torna in scena con quasi tutti gli interpreti che l’hanno portato al successo. In primo luogo Ida Marinelli nel ruolo protagonista, di cui Franco Quadri aveva scritto sulla Repubblica: “Degna delle storiche primedonne la sua splendida prova, accanto al maniacale fratello Elio De Capitani e alla sensitiva Elena Russo Arman nella ricca collezione di caratteri di un grande emozionante spettacolo”.

Completano il cast Corinna Agustoni, Luca Toracca, Nicola Stravalaci, Fabiano Fantini e Vincenzo Giordano. Si uniscono alla compagnia in quest’edizione Federico Vanni (per il cruciale ruolo di Lopachin), Carolina Cametti e Marco Vergani.

 

 

 

 

Teatro dell’Elfo
Sala Bausch | 3 – 22 maggio 2016
LUN-SAB: 21:00 / DOM: 16:30  
regia di Ferdinando Bruni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(27 aprile 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi