Da non perdere
Home / Spettacoli / Roma / “Ero e Leandro: ask me no more” di Alma Daddario #Inscena

“Ero e Leandro: ask me no more” di Alma Daddario #Inscena

foto: Alessandro Chiorri

di Redazione #Roma twitter@gaiaitaliacomlo #Teatro

 

 

 

Gli archetipi delle nostre  vite e della storia si ritrovano nel mito, che è “qualcosa che non è accaduto, ma che in realtà accade sempre”. Leggendo di Ero e Leandro, mi è venuta spontanea l’associazione con una vicenda contemporanea, quella di due giovani coinvolti in un amore contrastato, da non poter vivere alla luce del giorno. Il mito classico racconta dell’amore nato tra Ero, sacerdotessa di Afrodite a Sesto, e Leandro, un giovane di Abido città della sponda asiatica dell’Ellesponto. Essendo consacrata a una dea, Ero non poteva unirsi a un uomo ma Leandro, innamoratosi di lei, tutte le sere attraversava di nascosto a nuoto un tratto di mare per incontrarla, guidato dalla luce di una torcia che lei teneva accesa vicino alla spiaggia.

Nella trasposizione contemporanea del mito, la mia Ero diventa una ballerina, segregata dai genitori e “consacrata” alla danza, come una vera e propria sacerdotessa, Leandro è un giovane musicista. Anche qui il destino, come nei miti e nei drammi greci, giocherà la sua parte. Una storia come questa  fornisce spunti di riflessione che riguardano vari aspetti sia della vita: lo scontro generazionale, la paura del diverso, la voglia di raggiungere l’immortalità attraverso l’arte.

 

 

Teatro Abarico
Via dei Sabelli 116
Roma
ore 21
info@abarico.it

 

 




(14 maggio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

admin

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi